Sono nata (vecchia) a fine primavera nel 1993.

Studio al Liceo Classico perché vorrei inserirmi nel campo letterario o cinematografico, poi a diciannove anni mi ritrovo nella facoltà di Biologia.

Logico, no?

Contro ogni previsione, non solo decido di rimanere, ma mi appassiono pure tantissimo a Farmacologia e Tossicologia.

Dopo due lauree, non so ancora dove mi porterà tutto questo, però mi sono innamorata di quello che sto facendo e tanto mi basta per avere l’animo sereno.

O almeno, provarci.

A parte essere pignola, pressante e pesante, nel tempo libero adoro guardare film su film (basta che non siano commedie romantiche), distruggermi i timpani con qualsiasi genere musicale (anche se ammetto di avere un debole per Bowie, i Queen e i Franz Ferdinand) e sperare di conoscere persone con cui fare qualche JoJoke.

Ah, amo il mio gatto.

Account social:

Perché fare la pipì su ogni oggetto che hai a disposizione non ti dirà il sesso del bambino che aspetti

Test di gravidanza positivo: piccolo o piccola in arrivo! Che gioia, quante paure, quante domande! Ma quello che due futuri genitori sentiranno chiedersi più spesso sarà senza dubbio: maschietto o femminuccia? C'è però un tempo tecnico da attendere prima di poter sciogliere ogni dubbio. Perché? Per ragioni scientifiche. Come tutti sappiamo, tuttavia, quando la scienza non basta entrano salvificamente in gioco Google e le provatissime teorie di zia Adalgisa. Nell'articolo di oggi, Tilde passa in rassegna alcuni dei fantasiosissimi e accreditatissimi metodi alternativi per scoprire se la cicogna porterà un fagotto blu o un fagotto rosa. Parliamo di cavoli, pipì e bicarbonato. E, come da tradizioni, qui a BarScienza, rimettiamo la Scienza al posto che le spetta, il primo. Curiosi? Dovreste esserlo!

Continua a leggere

Satoshi, ma quindi è un’evoluzione o una metamorfosi?

Chi non conosce i Pokémon alzi la mano! Nessuno? C’era da aspettarselo, tutti li conoscono. Anche se non avete seguito il celebre cartone animato, vi sarete di certo imbattuti, in tempi piuttosto recenti, in qualcuno che andava virtualmente a caccia di questi esserini per ogni via delle nostre città. Nella chiesa del mio paesino, pullulavano, per dire. Ebbene, questi animaletti, questi esserini, questi cosi, come molti sapranno, SI EVOLVONO. Guarda un po’, “evoluzione” è una parola della scienza e noi non potevamo esimerci dal valutare se davvero, nel caso di Charmander e dei suoi amichetti, si possa parlare di evoluzione o se invece ci sia sotto qualcosa di diverso. La parola alla nostra esperta di Pokémon e di bio-cose, Tilde! #Biothursday

Continua a leggere

Una Pasqua scoppiettante

Oggi è il giorno di Pasqua. Un momento particolare e delicato perchè, almeno per quest’anno, “Pasqua con chi vuoi” un cavolo. Abbiamo, però, un’ottima notizia: POTREBBE ANDARE MOLTO PEGGIO. Dopo avervi rovinato il Natale, facendo prendere fuoco ad un Santa Klaus praticamente in orbita, oggi vi roviniamo definitivamente l’appetito. Perchè si sa, l’appetito vien mangiando (possibilmente non uova aliene)! Auguri di una Pasqua scoppiettante (ma rigorosamente a casa!) da tutto il team di Bar Scienza!

Continua a leggere
Chiudi il menu