DreamLab: un’applicazione per la ricerca contro il cancro

La redazione di Bar Scienza dichiara di non avere alcun conflitto di interessi nel pubblicizzare questa applicazione, lo facciamo con l’unico scopo di aiutare la ricerca contro il cancro.

L’autore del post, Dario Marzella, è un volontario AIRC, pertanto pur essendo legato all’AIRC non percepisce alcun introito da questo post o dalle attività dell’AIRC.

[di jarmoluk, da Pixabay]

Vi piacerebbe poter aiutare la ricerca contro il cancro? E vi piacerebbe farlo senza spendere un centesimo e semplicemente… Dormendo?

Da qualche anno è possibile farlo, grazie ad un’applicazione della Vodafone Foundation, DreamLab.DreamLab è un’applicazione gratuita e priva di pubblicità che (sotto il vostro stretto consenso) utilizza la capacità di calcolo del vostro smartphone mentre voi dormite per svolgere dei calcoli molto importanti per grandi progetti di ricerca finanziati dall’AIRC.

Il funzionamento è molto semplice: voi mettete in carica il vostro telefono, lo collegate ad una rete wi-fi, e questo inizierà a scaricare piccoli pacchetti di dati, processarli ed inviarne i risultati ai server di DreamLab, che li forniranno ai laboratori che lavorano sul progetto che voi stessi deciderete di supportare.

Nessun dato personale verrà inviato dal vostro telefono ai server di DreamLab, e non verrà occupata permanentemente memoria sul vostro dispositivo, a parte i pochi MB necessari per installare l’applicazione.

È possibile far lavorare DreamLab anche utilizzando il proprio traffico dati, che non verrà conteggiato come speso per gli utenti Vodafone, mentre rispetterà la vostra normale tariffa sul traffico dati, nel caso abbiate una sim con un altro operatore telefonico.

Al momento, tramite DreamLab, è possibile supportare tre diversi progetti di ricerca (tutti e tre molto grandi, ambiziosi ed importanti), uno italiano e due inglesi.

Mi permetto di dire, da bioinformatico, che tutti e tre i progetti in questione faranno fare grandi passi avanti alla ricerca (sia di base che contro il cancro), una volta completati.

Scaricando l’app di DreamLab troverete tutte le informazioni riguardo i progetti che potete supportare, e riguardo il progetto in generale, inoltre potrete decidere quando attivare la vostra applicazione.

Alla fine dell’articolo troverete il link alla pagina del sito AIRC per ottenere maggiori informazioni, oltre ai link per scaricare DreamLab sia si Android che su IPhone.

Contribuire in questo modo non vi costa nulla e potrete fare davvero la differenza.Aiutateci a rendere il cancro sempre più curabile.

_
Dario Marzella
Link utili sopra citati:

Lascia un commento

Chiudi il menu