#GoodbyeMalinconia: Federica ed il PhD al CERN

Chi ci ha seguito in questi mesi saprà che #GoodbyeMalinconia racconta di chi, dopo aver studiato in Italia, ha trovato lavoro altrove. Questa rubrica, solitamente, non tratta di ricerca accademica, che, per come è strutturata, necessariamente richiede mobilità a chi la fa. In questa occasione, però, la struttura in cui fa il dottorato Federica risveglia la bambina curiosa che è in me, quindi mi perdonerete spero.

Continua a leggere

Cosa fa un Fisico nel XXI secolo

La maggior parte di noi alla parola “Fisico” viene colta da istinti di fuga. Non osiamo immaginare se a Fisico aggiungessimo “Computazionale”. Ecco. Eppure questi soggetti che potrebbero sembrare esseri mitologici esistono davvero. Nella vita reale, intendiamo. E non sono poi così male. Ragazze, attente, potreste trovarveli davanti a cena durante qualche appuntamento galante...e allora non dite che non vi avevamo avvertito. Ma soprattutto non dite che non vi abbiamo spiegato di cosa si occupano, perchè sì, hanno un lavoro e, da quanto ci dice Andrea, anche piuttosto fico.

Continua a leggere

La chimica della settima arte 2.0 – ovvero la pellicola di Ghostbuster

Per fortuna la seconda puntata sulla chimica del cinema non si è fatta attendere troppo a lungo come un sequel di un film! Oggi proseguiamo con la scoperta della parte forse più affascinante: come si può catturare e fissare per sempre un’immagine su un nastro? Silvia ci spiega come la chimica abbia dato tutti gli strumenti necessari per compiere questa piccola magia. Ah, piccolo spoiler: c’è del fantasmagorico!

Continua a leggere
Chiudi il menu